Sconto in fattura immediato, paghi solo il 50%!

Se stai pensando di cambiare gli infissi allora devi sapere quali sono le agevolazioni fiscali di cui puoi beneficiare; tra queste parliamo dello sconto in fattura!

Grazie a questa opportunità potrai sostituire i tuoi infissi pagandoli solo la metà.

I passi da seguire sono semplici. Ecco cosa bisogna fare:

Quando puoi usufruire dello sconto in fattura?

Dopo aver individuato, grazie all’aiuto dei nostri tecnici, quali sono gli infissi migliori per la tua abitazione siamo in grado di sviluppare il preventivo gratuito.

Le agevolazioni a cui puoi aderire dipendono dal tipo di lavoro che devi eseguire:

Con lo sconto in fattura immediato del 50% paghi solo la metà

Se hai bisogno di sostituire gli infissi ma non devi fare altri lavori dentro casa allora puoi usufruire dell’Ecobonus. E’ sufficiente in questi casi acquistare infissi con un’adeguata trasmittanza termica (che varia in base alla zona climatica di appartenenza) e non superare il massimale di spesa, cosa che difficilmente accade.

Se invece vorresti ristrutturare casa allora puoi usufruire del BonusCasa; in questo caso uno dei vincoli per potervi accedere è legato alla trasmittanza termica degli infissi senza preoccuparsi di rispettare i massimali di spesa.

Detto questo andiamo a vedere nel dettaglio cosa succede nella fase del pagamento.

Come funziona?

Una volta acquistati i tuoi infissi riceverai una fattura pari all’intero importo del lavoro, ma dovrai effettuare un pagamento esclusivamente del 50% sul totale detraibile.

A questo punto ci prendiamo in carico l’impegno di trasmettere la tua comunicazione della domanda dello sconto in fattura all’agenzia delle entrate.

Per terminare la pratica dovrai solamente caricare sul sito dell’Enea entro 90gg dal fine lavori i certificati ricevuti dalla nostra azienda.

Se ti stai chiedendo cosa succede al restante 50% allora ecco qualche informazione in più:

Il decreto rilancio ti permette di cedere l’importo rimanente come credito d’imposta alla nostra azienda, nello specifico l’importo viene prima acquisito nel proprio cassetto fiscale e poi ceduto nel cassetto fiscale del fornitore. A questo punto sarà l’impresa a doversi occupare di scegliere come portare a termine l’operazione.

Ma qual’é il vantaggio?

Non perdi il tuo credito!

Nel caso in cui tu non abbia la capienza fiscale per detrarre il 50% in 10 anni, puoi usufruire dello sconto in fattura immediato con cessione del credito d’imposta all’impresa. Potrai pagare, quindi, a saldo, la differenza dell’importo già scontato, senza dover incappare nella possibilità di perdere quel credito. In questo modo l’agevolazione è immediata e non dovrai aspettare 10 anni per recuperare la detrazione fiscale.

Hai qualche domanda? Scrivici in chat

Live Chat

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments